BIANUCCI CINELLI STUDIO
comunicare è un'arte
BIANUCCI CINELLI STUDIO
BIANUCCI CINELLI STUDIO
Vai ai contenuti
MATERIA

Dal 15 giugno al 15 luglio 2022, Spazio HUS presenta la mostra collettiva d’arte contemporanea dal titolo “Materia”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che sarà inaugurata mercoledì 15 giugno, alle ore 18.30. Attraverso le opere di un gruppo di autori contemporanei che si distinguono nel loro fare arte per un uso “narrativo” dell’elemento materiale, questa mostra collettiva si propone di esplorare le potenzialità espressive della materia all’interno del linguaggio artistico contemporaneo.

GLI ARTISTI
Marina Chiocchetta – Chiò, Silvia Cibaldi, Germana Conca, Elisabetta Cusato - Eliscus, Gaetano D’Auria, Marco Donghi, Diana Forassiepi, Maria Victoria Gervaso – Mavì, Emilio Gianni, Giovanni Gianni, Stefano Gianni, Matthew Gottardi, Lydia Lorenzi, Shuhei Matsuyama, Claudio Onorato, Agostina Pallone, Carlo Previtali, Tiziana Priori, Daniela Rancati, Giordano Redaelli, Gianluigi Serravalli, Andrea Signorelli, Donatella Sommariva, Rita Tripodi

Milano
Spazio HUS
Via San Fermo, 19

15 giugno - 15 luglio 2022
Inaugurazione: mercoledì 15 giugno 2022
ore 18.30


CARLO PREVITALI
L'INTELLIGENZA DELLA MATERIA

Dal 1° al 28 giugno 2022, lo Spazio espositivo di Palazzo Pirelli ospita la mostra antologica “Carlo Previtali. L’intelligenza della materia”, promossa dall’Associazione culturale “ARTEPER”. Attraverso un’ampia selezione di sculture, questa mostra antologica ripercorre il cammino esistenziale e creativo dell’illustre maestro lombardo dai suoi esordi fino alla rivelazione delle sue più profonde ragioni d'artista, con la maturazione di un peculiare linguaggio plastico d'assoluto rilievo nella scultura contemporanea.

Mostra antologica
a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli

Introduzione storico critica
Enzo Biffi Gentili
Direttore del Seminario Superiore di Arti Applicate/MIAAO, Torino

Milano
Palazzo Pirelli
Via Fabio Filzi, 22

1 - 28  giugno 2022
Inaugurazione: martedì 31 maggio 2022
ore 12.00 - SU INVITO

ALFREDO LAVIANO
SOLITUDINI

La Galleria Spazioporpora di Milano ospita, dal 12 al 25 maggio 2022, la mostra personale dell’artista Alfredo Laviano, dal titolo “Solitudini”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli.
Artista dal talento multiforme e musicista professionista, Alfredo Laviano mescola, nel suo fare arte, un innato talento musicale, coltivato sin dall’infanzia grazie alla figura del nonno paterno, maestro di clarinetto, e una passione per la pittura che negli anni si è andata definendo come espressione della sua spiccata sensibilità per il mondo della Natura.

Milano
Galleria Spazioporpora
Via N. Antonio Porpora, 16/A

12 - 25  maggio 2022
Inaugurazione: giovedì 12 maggio 2022
ore 17.30/20.30

RITA TRIPODI
LUOGHI DELLA VICINANZA E DELL'ASSENZA

Il Museo diocesano Francesco Gonzaga ospita, dal 2 al 15 aprile 2022, la mostra personale dell’artista Rita Tripodi, dal titolo “Luoghi della vicinanza e dell’assenza”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli. In esposizione una serie di dipinti realizzati dall’artista in fasi diverse della sua pluriennale carriera, riuniti qui con l’intento di stimolare una riflessione sulla necessità di ristabilire un contatto autentico con il mondo naturale che ci circonda.

Mantova
Museo Diocesano Francesco Gonzaga
Piazza Virgiliana, 55 - Mantova

02 - 15  aprile 2022
Inaugurazione: sabato 2 aprile 2022 - ore 17.00


SHUHEI MATSUYAMA
SHIN-ON / SUONO

Dal 9 marzo al 9 aprile 2022, Spazio HUS presenta la mostra personale di Shuhei Matsuyama “Shin-on / Suono”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che sarà inaugurata mercoledì 9 marzo, alle ore 18.30. La mostra arricchisce il programma espositivo di Spazio HUS, che si propone come un luogo di incontro e di dialogo tra esperienze e percorsi artistici differenti, attraverso esposizioni di designer, artisti, fotografi e artigiani del panorama italiano e internazionale.

Milano
SPAZIO HUS
via San Fermo 19 –  Milano

09 marzo  - 09 aprile 2022
Inaugurazione: mercoledì 9 marzo
ore 18.30


REDAELLI. L'ARTE IN CODICE

Spazio HUS presenta la mostra personale “Redaelli. L’arte in codice”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che sarà inaugurata giovedì 4 novembre, alle ore 18.30. La mostra si inscrive all’interno del progetto culturale di Spazio HUS, che si propone come un luogo di incontro e di contaminazione tra esperienze e percorsi artistici differenti, attraverso un ricco programma di esposizioni di designer, artisti, fotografi e artigiani del panorama italiano e internazionale. In mostra una selezione di opere frutto di una ricerca artistica nata dal confronto tra l’artista Giordano Redaelli e il figlio Michele, ingegnere di formazione che si accosta al mondo dell’arte sin da piccolo, grazie alla passione del padre. Da qui prende forma l’elaborazione di un linguaggio artistico che traspone, nel lessico proprio dell’arte, il codice binario.

Milano
SPAZIO HUS
via San Fermo 19 –  Milano

04 novembre  - 04 dicembre 2021
Inaugurazione: giovedì 4 novembre
ore 18.30



NUOVE VISIONI

Nell’ambito della sedicesima edizione di Photofestival, la rassegna milanese di fotografia d’autore promossa da Associazione Italiana Foto e Digital Imaging, dal 5 al 17 ottobre 2021, lo spazio espositivo MADE4ART ospita la mostra collettiva “Nuove visioni”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli. Il progetto espositivo intende raccontare i profondi cambiamenti che attraversano il nostro tempo e promuovere una riflessione sulla centralità delle nostre scelte nel determinare l’instaurarsi di un nuovo equilibrio tra uomo e natura, la cui necessità si afferma con crescente evidenza.

ARTISTI
Heinrich Brinkmöller-Becker / Lucia Covi / Kerstin Henschel / Angelika Kallenbach / Elias Maya

Milano
MADE4ART
via Ciovasso 17 – 20121 Milano

05 - 17 ottobre 2021
Inaugurazione: martedì 5 ottobre
dalle 10.00 alle 19.00 - su invito


La mostra sarà aperta al pubblico garantendo le norme per la sicurezza previste per l’emergenza Covid-19

PAGINA BIANCA

Il Museo diocesano Francesco Gonzaga ospita, dall’11 al 23 settembre 2021, la mostra collettiva “Pagina bianca”, un progetto espositivo internazionale, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che nasce dal desiderio di raccontare un tempo nuovo, attraverso le istanze e le visioni di 30 artisti contemporanei – esponenti di diverse forme d’arte ed eterogenei per formazione, sensibilità e stile - che sono stati invitati dalle curatrici a offrire la propria prospettiva, gettando lo sguardo verso un ipotetico futuro, tra utopia e realtà.

ARTISTI
Viveka Assembergs, Tania Bucur, Isabel Carafì, Patrizia Casagranda, Pasquale Cipolletta, Germana Conca, Lucia Covi, Elisabetta Cusato – Eliscus, Gaetano D’Auria, Marco Donghi, Maria Victoria Gervaso – Mavì, Emilio Gianni, Matthew Gottardi, Irene Guerrieri, Angelika Kallenbach, Daniela Kowarik, Alfredo Laviano, Elena Leali, Lydia Lorenzi, Maria Grazia Mancino, Shuhei Matsuyama, Elias Maya, Agostina Pallone, Beniamino Piantoni, Carlo Previtali, Daniela Prezioso Einwaller, Giordano Redaelli, Annita Scotti, Corrado Spreafico, Marisa Ulcigrai


Mantova
Museo diocesano Francesco Gonzaga
Piazza Virgiliana, 55

11 - 23 settembre 2021
Inaugurazione: sabato 11 settembre
ore 17.00


La mostra sarà aperta al pubblico garantendo le norme per la sicurezza previste per l’emergenza Covid-19


CLAUDIO ONORATO
VIAGGIO NEL TEMPO

Dall’1 al 30 settembre 2021, lo spazio espositivo Art Studio 38 ospita la mostra personale di Claudio Onorato “Viaggio nel tempo”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che sarà inaugurata mercoledì 1 settembre, dalle 17.00 alle 20.00.
La mostra è un viaggio lungo un decennio, attraverso l’opera dell’artista milanese, poliedrico e visionario, capace con le sue creazioni visive di ipnotizzarci, avvolgerci e portarci in un mondo nuovo, intriso di sogno e di magia. In esposizione diverse serie di lavori, realizzate tutte con la tecnica del ritaglio, una gestualità nuova e parimenti antica, che si perde nella notte dei secoli. Nella tecnica del ritaglio, che caratterizza larga parte della produzione artistica di Claudio Onorato, si realizza un connubio e una metamorfosi delle tre arti per eccellenza: pittura, scultura e architettura.

Milano
Art Studio 38
Via Luigi Canonica, 38 Milano

1 - 30 settembre 2021
Inaugurazione: mercoledì 1 settembre
dalle 17.00 alle 20.00


REDAELLI - B CODE

Dal 4 al 30 maggio 2021, lo spazio espositivo Art Studio 38 ospita la mostra “REDAELLI - B CODE”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che sarà inaugurata martedì 4 maggio dalle 17.00 alle 20.00. In esposizione una selezione di opere nate dal confronto tra l’artista Giordano Redaelli, già noto per la sua Packaging Art, e il figlio Michele, ingegnere di formazione che si accosta al mondo dell’arte sin da piccolo, grazie alla passione del padre. Dall’incontro tra le loro idee ed esperienze, prende forma l’elaborazione di un linguaggio artistico che traspone, nel lessico proprio dell’arte, il codice binario, ovvero il sistema numerico che fonda il linguaggio informatico e la cui invenzione è da considerarsi fra le più importanti rivoluzioni dell’era contemporanea.

Milano
Art Studio 38
Via Luigi Canonica, 38

4 - 30 maggio 2021
Inaugurazione: martedì 4 maggio
dalle 17.00 alle 20.00


La mostra è aperta al pubblico garantendo le norme per la sicurezza previste
per l’emergenza Covid-19



Bianucci Cinelli studio aderisce alla sedicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, promossa da AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, con un focus, in edizione digitale, sugli sviluppi recenti della ricerca astratta "bcode" dell’artista Giordano Redaelli. Si potrà seguire l'evento sulle pagine social dello studio.

La sedicesima Giornata del Contemporaneo avrà una veste ibrida, online e offline, e sarà arricchita da una grande campagna di comunicazione per favorire la partecipazione di più realtà possibili, e per promuovere e far emergere la rete del contemporaneo nazionale e internazionale.

Quando: sabato 5 dicembre 2020
Dove: sulle Pagine Facebook e Instagram di Bianucci Cinelli studio


100 X 100 FELLINI

Nell’anno delle celebrazioni per il centenario della nascita di Federico Fellini, la mostra “100 X 100 Fellini”, a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, è un tributo al grande maestro del cinema mondiale, attraverso 100 opere d’arte inedite realizzate da 50 artisti italiani e internazionali, invitati dalle curatrici a rendere omaggio, secondo la propria sensibilità ed espressività, all’immaginario felliniano e ai suoi archetipi. La mostra è patrocinata dal Comune di Mantova.

Mantova
Museo diocesano Francesco Gonzaga
Piazza Virgiliana, 55

3-25 ottobre 2020
Inaugurazione: sabato 3 ottobre
ore 17.00


ATTENZIONE: A CAUSA DELLE DISPOSIZIONI CONTENUTE NEL DPCM del 3 NOVEMBRE, LA MOSTRA IN PROGRAMMA A MILANO E' STATA ANNULLATA





Torna ai contenuti